Neuschwastein, il castello delle fiabe

di J. A. Windgale
foto di Valentina Celes Isernia

Sono certa che molti di voi conosceranno già questo meraviglioso castello. Il web è pieno di foto e, se fate attenzione, troverete il suo profilo anche nei ricordi della vostra infanzia. Perché? Continuate a leggere questo articolo e lo scoprirete.

Il castello di Neuschwastein (Schloss Neuschwastein in tedesco) è stato costruito alla fine del XIX secolo da Ludwig II di Baviera, detto “il re delle favole”. Il suo nome significa “nuova pietra del cigno” in quanto costruito nella “Contea del Cigno”, nel territorio di Schwangau, ad un’altezza di 800 metri, al confine sud-occidentale della Baviera tedesca.

Nel medioevo, in questo territorio erano presenti ben tre castelli. Il primo, il castello di Schwanstein, fu comprato da Massimiliano II di Baviera, padre di Ludwig, che sulle rovine fece costruire il castello di Hohenschwangau. Questo, terminato nel 1837, divenne la residenza estiva della famiglia reale e il luogo di nascita di Ludwig, che vi trascorse la giovinezza. Sulle rovine degli altri due castelli, invece, fu costruito proprio quello di Neuschwastein, prima denominato “Nuovo castello di Hohenschwangau”.

Ebbene, dopo tutti questi dati, è venuto il momento della parte curiosa.

La costruzione era talmente bella e imponente che persino Walt Disney ne fu attirato e ispirato, tanto da prenderla come base per la creazione del castello de “La bella addormentata nel bosco”. Provate a rivedere la cassetta (sì, sono nostalgica) e ditemi se non notate la somiglianza! In realtà il profilo di questo castello è diventato un simbolo talmente storico da apparire poi in tutte le fiabe animate targate Disney, anche solo per brevi attimi.

Insomma, il nostro bel castello è proprio il luogo delle favole per eccellenza. E devo dire che, in quanto a fantasia, Ludwig non era l’ultimo arrivato.

Il principe, come abbiamo detto, visse la sua infanzia nella reggia di Hohenschwangau. Essa era decorata con scene e poesie tratte dalle leggende medioevali, tra cui quella di Lohengrin, Cavaliere del cigno. Già, proprio così, “del cigno”. Vi dice qualcosa?

L’arrivo di Lohengrin

Lohengrin era il figlio di Parsifal, personaggio del ciclo arturiano. Possiamo leggere le sue avventure in una leggenda medioevale tedesca, celebre per aver ispirato Wagner a cui, a sua volta, Ludwig omaggia lo stesso castello di Neuschwastein. Un giorno, Lohengrin fu chiamato a difendere Elsa di Bramante, ingiustamente accusata di aver ucciso il fratello. Il cavaliere del cigno sfidò a duello Friedrich, l’accusatore, e vinse. Sposò Elsa con la promessa che non avrebbe mai e poi mai chiesto il suo nome. Questo perché Parsifal gli aveva imposto di tornare a casa se ella avesse scoperto la sua identità. Elsa, tuttavia, preda della curiosità, non seppe trattenersi dal domandare e Lohengrin rispose alla presenza di tutti i cavalieri. Rivelata la sua identità, salì sulla sua barca a forma di cigno e ripartì per la Montagna Sacra.

La cosa curiosa è che il cigno è anche il simbolo dei cavalieri di Schwangau.

Ci sono abbastanza motivi per cui Ludwig si immedesimasse in Lohengrin, no? Vivendo una vita schiavo di ferrei dogmi, solo la sua fantasia gli ha permesso di trasmetterci tutta questa bellezza, dovremmo ringraziarlo, in qualche modo.

Vi ho convinti ad andare a visitarlo? Se la risposta è sì, allora è mio dovere darvi tutte le informazioni per raggiungere il posto, prese direttamente dal sito ufficiale. Tutte per voi subito dopo la nostra personalissima gallery. Eh sì, perché noi l’abbiamo visitato per voi in un’incantevole giornata di nebbia del dicembre del 2016. Ah, ultima info, di rilevante importanza: vicino a Neuschwanstein si trova la gola di Pöllat, sormontata da un ponte (Marienbrücke) alto 90 metri dal quale si può godere di una vista sul castello e sulle montagne circostanti. Durante la nostra ultima visita, nel 2016, il sentiero era chiuso per lavori di messa in sicurezza.

 

SFOGLIA LA GALLERY

Orari di apertura e tariffe di ingresso

Biglietti di ingresso / Prenotazioni

  • I biglietti di ingresso per il castello di Neuschwanstein possono essere acquistati solo presso la biglietteria (Ticketcenter)nella località di Hohenschwangau, situata al di sotto del castello.

Per questa ragione è consigliabile acquistare i biglietti di ingresso prima di procedere verso il castello.

Percorso da seguire da Hohenschwangau al castello

  • Il biglietto di ingresso per una visita guidata del Castello è valido per un determinato orario. Ci preme sottolineare espressamente che le visite guidate iniziano puntualmente. Si prega quindi di mettersi in marcia verso il Castello calcolando il tempo necessario per raggiungerlo in tempo, poiché i visitatori che giungeranno in ritardo non saranno più ammessi alla visita stessa.
  • Si prega di voler tener presente che può succedere che i biglietti d’ingresso risultino esauriti per un giorno determinato. Per questa ragione si prega di voler pensare per tempo alla prenotazione dei biglietti d’ingresso.

 

È possibile prenotare biglietti di ingresso maggiorati di un supplemento sulla normale tariffa al più tardi fino a due giorno prima della visita desiderata (alle ore 15 / ora locale) al castello. Un cambiamento della prenotazione o uno storno può avvenire solo fino a due ore prima dell’orario di ammissione (anche per telefono).

Biglietteria / Ticketcenter Neuschwanstein-Hohenschwangau
Alpseestraße 12, 87645 Hohenschwangau
Telefono +49 8362 93083-0
Fax +49 8362 93083-20
www.ticket-center-hohenschwangau.de

Non è possibile portare nel Castello zaini voluminosi, carrozzine per bambini, zainetti portabimbi e oggetti simili.

Orari di apertura 

Vendita biglietti alla biglietteria (Ticketcenter)

da 24 marzo a 15 ottobre: dalle 8 alle 17
da 16 ottobre a 23 marzo: dalle 9 alle 15

 

Orari di apertura del castello Neuschwanstein

da 24 marzo a 15 ottobre: dalle 9 alle 18
da 16 ottobre a 23 marzo: dalle 10 alle 16
aperto tutti i giorni eccetto 1º gennaio, 24, 25 e 31 dicembre.

 

Tariffe di ingresso 2017

Prezzo intero: 13 euro
Prezzo ridotto: 12 euro
Ingresso libero per i bambini e i ragazzi al di sotto dei 18 anni.
Dettagli relativi alle tariffe ridotte di ingresso, tariffe per gruppi etc.possono essere consultati alla voce: Informazioni generali

 

Biglietto cumulativo “Königsticket” per la visita ai castelli di Neuschwanstein e Hohenschwangau in uno stesso giorno:
Prezzo intero: 25 euro

Prezzo ridotto: 23 euro

Biglietto cumulativo “Königsschlösser”
“Castelli reali”: 24 euro
Il biglietto ha una validità di sei mesi e dà diritto a una visita ai Castelli diNeuschwanstein, Herrenchiemsee e Linderhof.

Nel caso visitiate spesso e volentieri castelli e fortezze, risulta vantaggioso un abbonamento annuale o un biglietto per più giorni dell’Amministrazione Bavarese dei Castelli, che Vi permetteranno di poter visitare più di quaranta fra le località turistiche più belle della Baviera!

 

Come raggiungerlo

In auto / bus

Percorrete l’autostrada A7 (Ulm – Kempten – Füssen). Da Füssen prendete la strada statale B17 in direzione di Schwangau; dopo aver attraversato il paese prendete a destra in direzione di Hohenschwangau
oppure
percorrete l’autostrada A7 – uscita Kempten – proseguite sulla strada statale B12 fino a Marktoberdorf. Sulla B16 fino a Roßhaupten – OAL I fino a Buching – poi la B17 fino a Schwangau e Hohenschwangau.

 

Con i mezzi pubblici

Con le ferrovie tedesche (www.bahn.com) fino a Füssen, poi con l’autobus fino alla fermata: “Hohenschwangau Neuschwanstein Castles, Schwangau”. Gli orari degli autobus possono essere consultati nel sito: www.rvo-bus.de.

 

A piedi

Potete raggiungere il Castello a piedi in circa 30-40 minuti dalla biglietteria (1,5 km circa, con una notevole pendenza).

 

Con carrozze trainate da cavalli

Partenza: Hotel Müller, Alpseestrasse, Hohenschwangau

A causa dello spazio limitato le carrozze non possono raggiungere direttamente il Castello. Dal punto di arrivo delle carrozze, situato al di sotto del Castello, si devono percorrere ancora 450 metri, cioè 5-10 minuti a piedi in salita, per raggiungere l’ingresso del Castello.

  • Tariffe: salita 6,- Euro / discesa 3,- Euro (aggiornato al 1° settembre 2017)
  • I biglietti sono in vendita direttamente al punto di stazionamento delle carrozze.
  • Le carrozze effettuano il servizio tutto l’anno e fanno la spola, in caso di richiesta, cioè senza un orario prestabilito.
  • Purtroppo non è possibile fare delle prenotazioni.
  • Le carrozze non effettuano il servizio in caso di strade innevate e ghiacciate.
    Informazione attuale: www.hohenschwangau.de

Ci preme fare presente che il servizio di carrozze non viene gestito dall’Amministrazione Bavarese dei Castelli, bensì da un’impresa autonoma.

 

 

Con il bus navetta

Partenza: parcheggio P4

Per ragioni di spazio gli autobus non possono arrivare direttamente fino al Castello, ma percorrendo la Bleckenaustraße giungono fino al punto panoramico Jugend (Marienbrücke/Ponte di Maria) al di sopra del Castello. Da lì si percorrono a piedi in discesa (12-19% di dislivello) altri 500 metri, cioè 10-15 minuti, per raggiungere l’ingresso del Castello.

  • Tariffe: salita 1,80 Euro / discesa 1,- Euro / Salita e discesa 2,60 Euro (aggiornato al 1° settembre 2017)
  • Gli autobus effettuano il servizio per tutto l’anno e fanno la spola, in caso di richiesta, cioè senza un orario prestabilito, fra l’albergo “Schlosshotel Lisl” e il Castello di Neuschwanstein.
  • I biglietti possono essere comprati sull‘autobus.
  • Purtroppo non è possibile fare delle prenotazioni.
  • L’autobus non effettua il servizio in caso di strade innevate e ghiacciate.
    Informazione attuale: www.hohenschwangau.de

 

 

Visite guidate

Al castello di Neuschwanstein si può accedere solo nell’ambito di una visita guidata.

I visitatori di lingua tedesca e inglese vengono accompagnati nella visita dal personale dell’Amministrazione Bavarese dei Castelli, per tutti gli altri visitatori vengono messe a disposizione per la visita delle audio-guide nelle seguenti lingue: giapponese, francese, spagnolo, italiano, ceco, sloveno, russo, polacco, cinese (mandarino), portoghese, ungherese, greco, olandese, coreano, tailandese e arabo.

Tutte le visite guidate hanno una durata di circa 30 minuti.

Sono possibili prenotazioni di visite guidate al più tardi fino a due giorno (alle ore 15 / ora locale) prima della visita desiderata al castello rivolgendosi alla biglietteria (Ticketcenter) di Hohenschwangau.

 

Il sito ufficiale: http://www.neuschwanstein.de/ital/tourist/index.htm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *