Tolkien: il re del fantasy approda al salone del libro di Torino

di Camilla Fontana

In occasione del 30° Salone internazionale del libro di Torino, che si terrà dal 18 al 22 Maggio di quest’anno, il bellissimo e pittoresco borgo medievale, incastonato all’interno del parco del Valentino, ospiterà una vera e propria celebrazione tolkeniana, ovvero “Salone off – notte bianca con festa Tolkien”, in occasione dei 125 anni di J. R. R. Tolkien e degli 80 anni dalla pubblicazione de Lo Hobbit.

All’interno di questa iniziativa, che sarà ad ingresso libero e si svolgerà il giorno 20 Maggio, ci sarà la mostra Lord for the Ring, organizzata dall’Associazione Italiana Studi Tolkeniani (AIST) e nata dal calendario “Lord for the Ring, i maestri del fantasy incontrano J. R. R. Tolkien”, che ha coinvolto nella sua realizzazione artisti del calibro di Paolo Barbieri, Ivan Cavini, Alberto Dal Lago, Edvige Faini, Angelo Montanini, Dany Orizio e Lucio Parrillo, grandi pilastri dell’illustrazione fantasy italiana.

Oltre a questa interessantissima mostra, tutto il giorno ci sarà una vera e propria celebrazione del mondo creato da Tolkien grazie ad una festa aperta a tutti con la partecipazione di cosplayer e appassionati da ogni zona d’Italia e d’Europa, che culminerà la sera con la premiazione dei costumi migliori e dei personaggi più belli e con un concerto di musica ispirata allo scrittore inglese da parte di Arturo Stalteri, un pianista e compositore italiano che, stregato in gioventù dal libro Il signore degli anelli, gli ha dedicato ben tre album (Rings, il Decimo Anello nel 2003, Alternate Rings nel 2004 e Early Rings, Compositions 1974-75, nel 2005) oltre a varie altre tracce singole.

FantasyEra non può certo perdersi una giornata del genere e per questo la nostra redattrice Bianca Casale documenterà per tutti voi questa bella iniziativa e tornerà carica di storie e fotografie.

Per gli amanti di Tolkien però le sorprese del Salone del Libro non finiscono qui! In concomitanza con questa giornata infatti, alle 18:30 si svolgerà, nella sala rossa dei padiglioni del Salone, una lectio magistralis “Aspettando “Beren e Luthien”. Donne, dame ed eroine nel mondo di J.R.R. Tolkien”. Questa lectio sarà tenuta da Wu Ming 4, pseudonimo con cui si firma Federico Guglielmi, un giornalista, scrittore e critico musicale italiano, nonché uno dei soci fondatori dell’AIST. L’evento è un’anticipazione dell’uscita del libro Beren e Luthien, di Christopher Tolkien, che verrà pubblicato in Italia a giugno dalla casa editrice Bompiani. Alla lectio parteciperà anche Roberto Arduini, il presidente dell’AIST.

Ringraziamo di cuore l’Associazione Italiana Studi Tolkeniani, un’associazione nata nel 2005 e i cui scopi sono lo studio e la diffusione della conoscenza della vita e delle opere di J.R.R. Tolkien, per il suo continuativo lavoro nell’offrire al pubblico, grazie a grandi collaborazioni come quella con il Salone del Libro, appunto, delle bellissime iniziative culturali che ci aiutano a vivere al meglio il nostro amore per il fantasy anche qui in Italia.

Siamo certi che molti di voi vorranno spendere una giornata a Torino il 20 maggio dopo queste news, per cui attendiamo le vostre foto e le vostre storie dal Salone Internazionale del Libro 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *