Fantaghirò, annunciata la nuova serie live-action “La regina dei due Regni”. Ma era questo che volevamo?

Ma non era questo che i fan chiedevano. Dopo anni di appelli e petizioni per una conclusione degna con la storica protagonista Alessandra Martines, le voci parlano di un remake

di Valentina Isernia

Eccolo l’annuncio che sta scatenando il web nelle ultime ore: Fantaghirò tornerà con una serie live action sul piccolo schermo e abbiamo già un titolo: Fantaghirò: la regina dei due Regni. A realizzarla Lotus Production – società che fa capo alla di Leone Film Group.

Ancora poche le informazioni: scritta da White Rabbits e diretta da Nicola Abbatangelo, Creative Producer del dipartimento Lotus Factory che a breve vedremo alla regia di “The Land of Dreams”

Il comunicato stampa dò per certo anche il periodo di avvio dei lavori: nel corso del 2021, ma nulla trapela sul periodo d’uscita, il cast e l’ambientazione. Non è effettivamente chiaro se si tratti di un reboot o di un sequel, ma data la tendenza si potrebbe pensare più alla seconda ipotesi.

Dopo la quinta stagione, per anni sono circolate voci sul un possibile sequel, di cui ci sarebbe anche una bozza di storytelling, ma tutto è sempre caduto nell’oblio nonostante il grande interesse per questa serie sia in Italia che all’estero.

I timori, a dirla tutta, sono molti. Se si dovesse trattare di un remake totale, senza una delicata e attenta produzione che rispetti gli originali, il rischio è di mettere definitivamente la parola fine ad ogni speranza. Sarebbe infatti del tutto escluso che poi si potrebbe anche solo pensare di tornare sui propri passi e creare un degno finale a quel pastrocchio già combinato con Fantaghirò 5. Forse si dà ancora troppo poco conto al valore culturale di un prodotto che è ed è stato per decenni un cult, per dare ancora una volta troppo spazio all’aspetto economico: cavalcare la coda lunga di un amore mai sopito nel cuore di molti, cambiando semplicemente “l’involucro”, coprendolo di vernice fresca. Incassiamo quello che c’è da incassare e via.

Vi terremo aggiornati, incrociamo le dita

error: Alert: Content is protected !!